Riso nerone con cipolla di Tropea e pomodori, su crema di ceci - Briciole di Salute

Quello che manca oggi, e mi dispiace, è quel rapporto stretto e di sorveglianza che c'era una volta fra vicini di casa. Tanti tanti anni fa 😜, noi bambini del quartiere, durante l'estate eravamo perennemente fuori a giocare, e non eravamo accompagnati da un adulto, come succede oggi, ma un momento si affacciava a controllarci mia madre, un momento dopo la nonna di Andrea, e così via. La comunicazione e l'appartenenza alla comunità erano tangibili e forti, tanto da darci l'opportunità di sentirci indipendenti ed esploratori. La sicurezza di quel legame familiare oggi, purtroppo, non lo trovo più e di bambini per strada a giocare non se ne vedono, l'unico modo per fare socializzare i nostri cuccioli è portarli ai campi estivi. 

Devo dire che a Ferrara siamo fortunati, ne organizzano tantissimi, ma quello di Terraviva è fantastico. Ogni giorno i bambini sono a diretto contatto con la natura e prendono coscienza del mondo vegetale ed animale, con i quali convivono. Curano un orto da cui ricavano gli ingredienti dei pranzi che vengono preparati da un'ottima cuoca, portano da mangiare alle caprette e coccolano i loro cuccioli; i momenti di gioco nelle casette sugli alberi non mancano mai, così come le esperienze volte allo sviluppo della creatività artistica. Rocco torna a casa entusiasta, lurido, sudatissimo e appagato per aver respirato condivisione e magia. Mi ricorda tanto quando ero piccola e passavo le giornate calde a giocare all'aperto con mia sorella, e a sera, quando rientravamo, eravamo nere di polvere e di sole.

Ma ora non voglio dilungarmi oltre e vi propongo di seguito, una ricetta scaturita dalla voglia di mettere insieme un piatto completo e ricco di sapori estivi.... sono riuscita a fare mangiare i ceci a Rocco, che ha apprezzato tanto e ha chiesto il bis.

Le quantità sono per 4 persone.



300 g di riso integrale Nerone
500 g di pomodori maturi
200 g di cipolla di Tropea
basilico fresco
6 cucchiai di olio EVO
250 g di ceci lessati
1/2 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaio di crema di arachidi
2 cucchiai di acqua
1 cm di alga kombu
sale e pepe





Ho ammollato la sera prima i ceci con acqua e un pizzico di bicarbonato, poi li ho scolati e successivamente lessati in pentola a pressione con un pezzetto di alga kombu, che li rende più digeribili. Ho cotto per assorbimento il riso nerone, che è integrale, per 45/50 minuti (vedi la tabella di cottura dei cereali). Intanto ho tagliato a fettine la cipolla di Tropea, a pezzetti i pomodori, li ho uniti e li ho conditi con 2 cucchiai di olio EVO, sale, pepe e basilico fresco. Nel bicchiere del mixer a immersione ho messo i ceci, 2 cucchiai di olio EVO, la crema di arachidi (in alternativa, può andare bene anche il tahin), la curcuma, sale e pepe, acqua, e ho frullato fino ad ottenere una crema non troppo densa. Quando il riso si è cotto, l'ho condito con sale e 2 cucchiai di olio EVO poi l'ho messo a raffreddare in una ciotola di vetro. Quando si è raffreddato l'ho mescolato alle verdure, poi ho servito mettendo sul fondo del piatto la crema di ceci e sopra il riso.
L'accostamento cromatico e di sapori è risultato molto gradevole!


Aglio e cipolle sono splendidi vegetali, molto usati nella cucina mediterranea, ricchissimi in fitocomposti solforati ed altre sostanze (flavonoidi, e, nella cipolla quercitina, una molecola con potenti attività antinfiammatorie) che probabilmente contribuiscono a ridurre il rischio di tumori nell'apparato digerente, in particolare nello stomaco e forse nel polmone.
Tratto da : La grande via - Franco Berrino e Luigi Fontana





Con questa ricetta partecipo al contest: MEAT FREE CONTEST ideato da Una mamma che cucina ed ospitato dal blog Timo e Lenticchie

http://blog.giallozafferano.it/timoelenticchie/meat-free-contest-luglio-agosto-2017/
 

Commenti